Blog

HomeBlogI segreti della pianta del caffè

I segreti della pianta del caffè

La pianta del caffè si presenta come un arbusto di medie dimensioni, dal portamento vigoroso, che nelle aree tropicali raggiunge altezze di circa tre o quattro metri. Anche se in genere il caffè viene coltivato in zone montane, la pianta non sopporta il freddo eccessivo.

Al terzo o quarto anno di vita, la pianta del caffè inizia a produrre i primi frutti, rimanendo fertile per diversi decenni; in genere la durata della produzione è intorno ai cinquant’anni, ma alcuni esemplari possono essere sfruttati anche più a lungo.

I fiori del caffè sono profumati e di colore bianco; dopo la fecondazione, sulla pianta compaiono bacche che impiegano circa nove mesi per maturare, sino a diventare di colore rosso o porpora acceso. In ciascuna bacca sono contenuti due semi di forma appiattita (i chicchi di caffè, appunto); in tutte le coltivazioni, dal 5 al 10% delle bacche contengono un solo seme di grosse dimensioni. In genere questi semi di forma tondeggiante vengono separati dal raccolto principale per essere venduti a parte, oppure scartati.

Post a Comment